Regolamento Campionato C9 19/20

 

ARTICOLO 1 – Campo, orari di gioco ed altre informazioni utili

La totalità delle gare del torneo si giocheranno presso il centro sportivo Green House, in Viale della Repubblica, 280 a Santa Maria delle Mole, Marino (RM).

Gli orari previsti per le gare sono: 20:00, 21:00 e 22:00;

I giorni previsti sono Lunedì, Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì;

Si gioca 1 sola gara a settimana per squadra, salvo condizioni particolari ed in precedente accordo con le squadre.

L’inizio del torneo è previsto per il 7 ottobre 2019 la fine torneo è prevista entro aprile 2019.

 

ARTICOLO 2 - Iscrizione

All’atto dell’iscrizione le squadre dovranno consegnare le liste complete (entro la 2 giornata e specificare i giocatori Tesserati F.I.G.C.).

 

ARTICOLO 3 - assicurazione e cauzione

La quota cauzionale è di 200€ cad. squadra che verrà incassata dall’organizzazione e verrà riconsegnata alle squadre alla fine delle competizioni.

La sottoscrizione della tessera assicurativa è obbligatoria e gratuita per tutti i partecipanti ai campionati.

Per la documentazione inerente l’assicurazione chiedere informazioni all’organizzazione.

Questo è un servizio offerto dall'organizzazione ed è obbligatorio per tutti coloro che partecipano a manifestazioni organizzate da Granditornei.

 

ARTICOLO 4 - liste (rosa squadra)

Le liste delle squadre saranno integrabili e modificabili per le prime 2 settimane di gare (attenzione, se un giocatore ha preso parte ad una o entrambe le gare disputate dalla propria squadra, non potrà più essere eliminato in questa fase), 24 ore prima dell'inizio della terza giornata le liste saranno chiuse e non sarà più possibile apportare modifiche alle stesse per tutto il girone di andata del campionato. Alla fine del girone di andata si aprirà una finestra di mercato che prevede l'aggiunta di 2 giocatori in rosa la durata di questo periodo sarà di una settimana, quella dove si disputerà la prima giornata di ritorno o eventuali gare di coppa in programma. Le stesse liste, una volta chiuse, non saranno più modificabili tranne che nei periodi e nei modi descritti sopra. La lista della squadra può contenere massimo 20 nominativi di giocatori + i due eventualmente aggiunti nel mercato di riparazione come descritto sopra.

 

ARTICOLO 5 - scadenza iscrizione

Il termine ultimo per perfezionare l’iscrizione al campionato è il giorno 13 ottobre 2019 alle ore 18:00.

 

 ARTICOLO 6 - controllo liste e documenti

Il direttore di gara farà il riconoscimento dei giocatori presenti nella distinta di gara tramite documento originale o fotocopia con foto ben visibile.

 

ARTICOLO 7 – Regolamento Campionato e Coppe

Campionato

Girone unico all’italiana di andata e ritorno, la vittoria assegna 3 punti, il pareggio 1 punto, la sconfitta 0 punti.

La squadra che avrà il maggior numero di punti al termine del campionato vincerà la competizione.

In caso di parità di punti alla fine del campionato (vale anche per la classifica del termine del girone di andata, valida per la qualificazione alle coppe), avrà la meglio la squadra che negli scontri diretti ha avuto più punti, nell’eventualità di una parità ai punti negli scontri diretti si precederà alla classificazione seguendo questo ordine:

  1. Differenza reti scontri diretti;
  2. Differenza reti totale girone;
  3. Spareggio;

Coppe Europee Champions League-Europa League-Confederation Cup-Relegation cup

Tutte le squadre partecipanti al campionato Amatoriale di Calcio a 9 assieme a tutte le squadre partecipanti al campionato OVER35 di Calcio a 9 prenderanno parte alle coppe Europee, si rimanda alla pagina dedicata a queste coppe per visionare come si comporranno i gironi al termine dei campionati di andata di entrambe le competizioni.

La prima fase di queste coppe prevede 1 girone da 4 squadre di sola andata (3 gare), le prime classificate di ogni girone, accederanno alla Champions League, le seconde classificate accederanno all’Europa League le terze classificate alla Confederation Cup, e le ultime dei gironi accederanno alla Relegation Cup.

La fase finale delle suddette coppe, prevede una semifinale ed una finale secca.

Coppa Granditornei

Tutte le squadre partecipanti al campionato Amatoriale di Calcio a 9 assieme a tutte le squadre partecipanti al campionato OVER35 di Calcio a 9 prenderanno parte alle coppa granditornei, la stessa si svolgerà con sfide ad eliminazione diretta.

In base ai sorteggi effettuati il giorno 2 ottobre verrà realizzato l’albero della coppa, che troverete on line nella sezione dedicata.

 

ARTICOLO 8 - Regole principali di gioco

Per quanto non previsto da questo regolamento, si rimanda al regolamento ufficiale F.I.G.C. del Calcio a 11 in vigore nella stagione 2019/20, fatta esclusione per:

  • la regola del fuorigioco, che nel calcio a 9 è abolita;
  • i cambi sono infiniti, ma questi devono essere fatti a gioco fermo ed in possesso palla;
  • a disposizione 1 time-out a squadra per gara;

ATTENZIONE IMPORTANTE

La frase: "si rimanda al regolamento ufficiale F.I.G.C. del Calcio a 11" è riferita esclusivamente alle regole di giuoco, non al regolamento di giustizia sportiva che è a discrezione dell'organizzazione.

Quest'ultima agisce nel rispetto di tutti i partecipanti ai nostri campionati, giudica assieme ai direttori di gara eventuali fatti e/o irregolarità avvenute.

Settimanalmente in base ai referti arbitrali verrà pubblicato un comunicato, a fronte di questo è fatto obbligo alle squadre di ricontrollare attentamente i comunicati, in caso di eventuali errori e/o omissioni nel riportare eventuali squalifiche e/o diffide e/o altro, i team sono tenuti a contattare l'organizzazione per definire e chiarire il comunicato (esempio: espulsione di un giocatore nella gara della nona giornata, nel comunicato pubblicato nei giorni successivi alla gara questa non viene riportata, se il giocatore prende parte alla gara successiva vi è comunque un irregolarità, l'eventuale errore e/o omissione o mancanza di chiarezza non annulla il cartellino rosso ricevuto).

La comunicazione tra organizzazione e referente (sia esso giocatore o non), non deve assolutamente limitarsi al comunicato, soprattutto nei casi di giustizia sportiva. Si invitano le squadre, i giocatori e tutti gli ospiti eventuali a rispettare il regolamento e le figure di riferimento nel centro sportivo e nelle gare (Arbitri, organizzazione, avversari e chiunque sia presente all'interno del centro sportivo, sia esso socio o ospite), diffide e squalifiche possono essere irradiate anche per comportamenti scorretti da parte di spettatori appartenenti ad una squadra, è fatto obbligo al capitano/referente/presidente della squadra fare in modo che i propri sostenitori si comportino nei modi adeguati al centro sportivo in cui si disputano le nostre competizioni.

 

ARTICOLO 9 - Gestione liste (rosa squadra), limitazioni e mercato invernale

Ogni squadra potrà avere in rosa 3 tesserati F.I.G.C., in campo ne potrà schierare solamente 2 alla volta, tutti gli altri giocatori dovranno essere amatoriali o svincolati da precedenti tesseramenti con società affiliate F.I.G.C. (per F.I.G.C. si intende qualsiasi categoria di Calcio a 5 e Calcio a 11, dalla LND fino al professionismo).

Alla fine del girone di andata, si aprirà la finestra di mercato e si potranno aggiungere 2 giocatori in lista, (vedi articolo 4), i tesserati F.I.G.C. se presenti, potranno essere eliminati, ma non potrà essere inserito in questa fase un nuovo tesserato.

In caso di irregolarità, verranno inflitti punti di penalizzazione e sconfitte a tavolino.

   

ARTICOLO 10 – Multe e sanzioni

Si applica la sanzione di 10€ ad ogni espulsione subita da un giocatore/dirigente/accompagnatore della propria squadra, questa quota verrà detratta dalla quota cauzionale.

Le eventuali multe che verranno inflitte alle squadre sono solo in questi casi:

  • La squadra che cede la vittoria a tavolino il giorno stesso (deturpazione della quota cauzionale pari al valore delle quote campo delle 2 squadre);
  • La squadra che, con preavviso di almeno 1 giorno (entro le ore 19:00 del giorno precedente alla gara) cede la vittoria a tavolino all’avversario (deturpazione della sola quota campo prevista per la propria squadra);
  • In caso di danni arrecati alla struttura, spogliatoi, docce, bagni, ecc… (risarcimento in base al valore del danno arrecato);
  • In caso di ritiro della squadra (deturpazione della totalità della quota cauzionale);

 

ARTICOLO 11 – Regole miglior Difesa, capocannoniere, miglior Giocatore e premio Fair Play

La miglior difesa verrà assegnata alla squadra che, al termine del campionato, avrà subito il minor numero di reti (sono escluse da questa classifica le gare delle coppe).

La classifica per il capocannoniere sommerà la totalità delle reti segnate da ogni singolo giocatore nel campionato.

Il premio per il “miglior giocatore” verrà assegnato al giocatore che, al termine del campionato, avrà avuto il maggior numero di preferenze, questa verrà assegnata dagli arbitri a ogni gara, in caso di parità punti (preferenze), vincerà il giocatore che avrà segnato il maggior numero di reti (non sarà un voto ma una segnalazione come miglior giocatore della gara, non può essere votato il portiere come tale, avendo i portieri un premio dedicato).

Il premio per il “miglior portiere” verrà assegnato al giocatore che, al termine del campionato, avrà la media voto più alta, questo verrà votato dagli arbitri a ogni gara, i giocatori che faranno parte di questa speciale classifica, dovranno aver disputato almeno 3/4 delle gare di regular season alla fine della stessa per gareggiare per questo trofeo. 

 

ARTICOLO 12 - selezione, sportività e comportamenti adeguati ad un circolo sportivo (vedi anche articolo 8)

L’organizzazione si riserva il diritto di selezionare ed eliminare dalle proprie competizioni, prima e durante i campionati, squadre e/o giocatori che oltrepassino le soglie del buon senso civico e del rispetto reciproco tra partecipanti, che si deve assolutamente avere all’interno del nostro circolo sportivo.

La correttezza e la sportività sono valori imprescindibili nell'etica delle nostre competizioni.

L’organizzazione farà tutto quanto in suo potere per isolare, arginare e punire a livello sportivo comportamenti che saranno giudicati scorretti, antisportivi e che oltrepassino le soglie della buona educazione.

Nei nostri tornei sono ben accolte solamente persone che hanno una grande passione, quella del gioco del calcio.

 

ARTICOLO 13 - info utili

  • La quota campo (95.00 Euro) deve essere versata prima dell’inizio della partita;
  • Il tempo limite di attesa oltre l'orario di gara previsto dal calendario è di 15 minuti, superato questo limite la squadra in difetto perderà per 4-0 a tavolino;
  • Ogni squadra può avere in panchina un massimo di 2 accompagnatori che dovranno essere riconosciuti dal direttore di gara tramite documento, tutti gli altri non presenti in lista e non aventi divisa da gioco della propria squadra dovranno restare all'esterno del campo di gioco;
  • Le giornate di squalifica saranno decise durante le riunioni della disciplinare, eventuali ricorsi dovranno essere comunicati entro e non oltre le 24 ore successive alla gara e/o al comunicato ufficiale, in caso contrario lo stesso sarà ritenuto nullo.
  • Doppia ammonizione nella stessa gara espulsione diretta 1 Giornata (2 giornate se è il capitano);
  • Alla 4° (quarta) ammonizione scatta 1 giornata di squalifica automaticamente;

 

ARTICOLO 14 – Premi Campionato e Coppe

Campionato

VINCENTE CAMPIONATO, partecipazione ai campionati nazionali LNCA con 1 notte in hotel pagata (trattamento di mezza pensione per 10 persone) al centro sportivo Martorano a Cesena (altre informazioni le potete trovare sul sito www.lnca.it). 

Il secondo premio è una cena x 10 persone presso i nostri sponsor;

Il terzo premio è un completo da gioco x 10 persone presso i nostri sponsor;

Il quarto premio è una pizza x 10 persone presso i nostri sponsor;

Il capocannoniere vince una cena x 2 persone presso i nostri sponsor;

Il miglior giocatore vince una cena x 2 persone presso i nostri sponsor;

Il miglior portiere vince una cena x 2 persone presso i nostri sponsor;

Oltre alle coppe ed ai trofei relativi al posizionamento.

Coppe Europee

Il primo premio per la vincente della finale della Champions League è una cena x 10 persone presso i nostri sponsor;

Coppa Granditornei

Il premio per la vincente della finale della coppa Granditornei è una cena x 10 persone presso i nostri sponsor;

 

BUON DIVERTIMENTO